Avvocati interni / In-House

Il mercato degli avvocati interni in Europa è caratterizzato dalla presenza di filiali di società internazionali o multinzionali europee.

In una filiale il team legale locale si occupa di un singolo paese (o un gruppo ristretto di paesi), tende ad essere relativamente piccolo e a lavorare in modo indipendente. Vista la dimensione ridotta, il team svolge un lavoro generalista e gli avvocati non si concentrano solo su un’area specifica della legislazione.

Vi sono anche multinazionali europee la cui sede principale è situata in Europa Continetale (per esempio: Siemens, ENI, VINCI, Unicredit, Generali etc.) e, in questo caso, le dimensioni del loro team legale sono maggiori, arrivando a contare 200-400 avvocati interni. I team legali sono quindi più strutturati e divisi per area specialistica.

L’Italia è un importante attore economico europeo. Pertanto gran parte delle multinazionali hanno filiali locali aventi almeno un avvocato interno. Inoltre, poiché l’Italia è una giurisdizione di diritto civile, la dimestichezza con le leggi locali è molto importante per le aziende che si interfacciano con realtà locali, in modo da ridurre il rischio per le società.

A seconda delle dimensioni della società, l’avvocato interno di una filiale italiana può essere responsabile per un determinato numero di regioni dell’Europa meridionale o solo per l’Italia. Oltre alle filiali, numerose società italiane hanno un dipartimento legale consistente.

Gli stipendi degli avvocati interni in Italia tendono a essere inferiori rispetto a quelli dei liberi professionisti e variano enormemente a seconda del datore di lavoro. Questo perché il mercato è frammentato, pertanto gli stipendi dipendono dalle dimensioni della società, dal suo essere o meno una filiale, la casa madre o un’ azienda padronale.

Se siete interessati a esplorare le vostre alternative di lavoro in Europa o anche solo interessati a imparare qualcosa in più sul mercato lavorativo, mettetevi in contatto con un membro del nostro team.

The in-house Counsel market in Continental Europe is characterised by the presence of subsidiaries of multinationals or local European multinationals.

In the case of a subsidiary, the local legal team will have responsibility for one single country (or for a cluster) and the team tends to be relatively small or sometimes even stand alone. Since the team is small the role will be generalist as opposed to each Counsel specialising on a specific area of law.

However, there are also European multinationals having their headquarters in Continental Europe (for example; Siemens, ENI, VINCI, Unicredit, Generali etc.) and in this case the size of the legal team is larger and may reach around 200-400 in-house Counsel. In this instance the legal teams are more structured and organised per specialist area of law.

Italy is an important European economy and as such most multinationals have a subsidiary locally with at least one in-house Counsel. In addition, being Italy a Civil Law jurisdiction, knowledge of the local laws is very important for companies doing business locally in order to reduce the risks for the business.

Depending on the size of the business, the in-house Counsel of an Italian subsidiary could be responsible for a number of Southern European regions or Italy only. In addition to subsidiaries, Italy has a number of Italian companies with sizeable legal departments.

In-house Counsel salaries in Italy tend to be lower than salaries in private practice and vary enormously depending on the employer. This is because the market is fragmented thus the salary will depend on the size of the company, whether it’s a subsidiary, a headquarter or if it’s a family company.

If you are interested in exploring your career options in Europe or are just interested in learning more about the market, please get in contact with a member of the team.